Coppa primo tempo: Gunzwil-Lugano 1-3

    Clima da festa nella località lucernese per l’arrivo del Lugano. C’è la banda del paese e molta gente ad assistere alla partita valida per i sedicesimi di finale di Coppa svizzera. Il primo tiro, che fa felice il pubblico, è dei locali dopo 1′ ma finisce a lato. Poi il Lugano comincia a macinare gioco. Al 7′ colpo rete di testa di Crnigoj annullata per fuori gioco dello stesso giocatore. Seguono tiri di Ponce e Ceesay deviati in angolo dal portiere. Al 13′ primo rigore fischiato ai bianconeri dall’arbitro Schärer. Ponce che stava per calciare in porta viene atterrato da Ramundo. Dagli undici metri batte lo stesso attaccante venezuelano e gli uomini di Manzo passano in vantaggio. Il raddoppio arriva tre minuti dopo con un secco tiro rasoterra di Mizrachi da 18 metri. C’è gloria anche per il Gunzwil: il giovane Terzimustafic batte Russo con un tiro da distanza ravvicinata. Ma al 22′ altro rigore questa volta commesso su Padalino che stava entrando in area dalla destra e realizzato  da Mizrachi.

    Reti: 13′ Ponce (rigore), 16′ Mizrachi, 19′ Terzimustafic (1-2), 22′ Mizrachi (rigore).

    Commenta l'articolo