fbpx
Sette bianconeri in Nazionale

Sette bianconeri convocati in Nazionale

Dopo otto giornate di campionato, la Super League si ferma per dare spazio alle Nazionali, impegnate su vari fronti. L’FC Lugano ha il privilegio di “salutare” momentaneamente ben sette giocatori, convocati dai rispettivi commissari tecnici per le date internazionali del prossimo weekend e di martedì 27 settembre. La loro assenza riduce il numero di calciatori a disposizione di Mattia Croci-Torti, ma testimonia dell’ottimo valore del parco giocatori di una squadra al cui interno cresce un gruppo di elementi di prospettica, tutti forti di un presente già molto interessante.

Renato Steffen si è aggregato alla Nazionale rossocrociata impegnata in Nations League sabato a Saragozza contro la Spagna, martedì prossimo a San Gallo contro la Repubblica Ceca,

Zan Celar è stato convocato dalla Slovenia per la medesima competizione, ma è tornato a Lugano, d’accordo con lo staff medico della sua Nazionale, per recuperare dal problema muscolare accusato la scorsa settimana.

Mohammed Amoura è attesa da due sfide con la sua Algeria, contro la Guinea e la Nigeria.

Sono ben tre i bianconeri convocati per la Nazionale rossocrociata U21, che a Marbella affronterà il Giappone e la Norvegia: si tratta del portiere Amir Saipi, del difensore centrale Albian Hajdari e di Adrian Durrer, il quale figura di picchetto nella lista del ct Patrick Rahmen.

Infine, per la Nazionale tunisina U23 è stato chiamato Noussayr Batbout, centravanti del Lugano II nel campionato di Prima Lega Classic.

Altri articoli

Lugano IIFemminile
Lugano II vince il derby e resta al comando 3
Prima Squadra
All'ACB il triangolare di Giubiasco