fbpx
Bottani gioisce davanti allo striscione della Curva per il PSE

Polo sportivo: appello a mantenere il dibattito entro termini civili

La dirigenza dell’FC Lugano apprezza che moltissimi cittadini, politici, simpatizzanti e tifosi bianconeri si siano attivati per far sentire la loro voce a sostegno del Polo Sportivo e degli Eventi (PSE), infrastruttura che interesserà decine di migliaia di persone, sportive e no.

Più volte da parte nostra è stato ribadito, e questo è un fatto incontestabile, che il realizzarsi del progetto sia imprescindibile per garantire un futuro al calcio luganese (e ticinese) di massimo livello. Apprezziamo anche che a livello politico la quasi totalità dei partiti stia affrontando il tema con molta professionalità e coscienziosità. Abbiamo pure comprensione per il fatto che, in prossimità delle elezioni, alcuni partiti o movimenti possano cercare una maggiore visibilità esponendosi in modo netto sul tema.

Ciò che non possiamo sottrarci dallo stigmatizzare è un’eventuale deriva incivile e potenzialmente illegale del dibattito. Richiamiamo i numerosissimi sostenitori del PSE a continuare ad esprimere il proprio consenso al progetto e a riportarne tutti i vantaggi per le presenti e future generazioni, auspicando nel contempo che il dibattito e il dialogo si mantengano entro termini civili, nel rispetto delle persone, della democrazia e nei diritti di ogni cittadino.

Forza Lugano, remando tutti nella stessa direzione ce la faremo.

Altri articoli

Prima Squadra
"Giocare da squadra per dimenticare Losanna"
Prima Squadra
Sion-Lugano (0-3)
Sion-Lugano 0-3 (0-3)