Torneo Tamoil al Morbio

    Lugano U21 secondo al torneo Tamoil

    Il Lugano U21 si è piazzata al secondo posto del quadrangolare Tamoil disputatosi mercoledì sera al centro sportivo di Morbio Inferiore. La manifestazione è stata vinta dai padroni di casa che in finale hanno superato i giovani bianconeri per 1-0 (rigore). 

    Nella partita clou del torneo, quella che ha aperto la manifestazione, il Lugano U21, che milita in Seconda interregionale, ha affrontato il Chiasso di Challenge League. Si sono giocati 45′ nel corso dei quali i bianconeri, con i quali giostravano Obexer e il nigeriano Sasere, hanno mostrato buone trame di gioco: vi sono state un paio di occasioni per parte ma il match si è chiuso a reti inviolate. Ai rigori il Lugano si è imposto per 3-1 con due belle parate del portiere Abazi (foto) e reti dal dischetto di Obexer, Piazza e Cariello.. Il tecnico Cocimano ha schierato la seguente formazione:  Abazi, Jovanovic,  Kampouroudis, Palmieri, Obexer, Villa, Cariello, Anselmi, Kakinuma, Piazza, Sasere.

    Nella finale il Lugano si è trovato di fronte il Morbio che milita in Seconda Lega e come detto è uscito sconfitto su rigore. Il tecnico dei bianconeri ha mandato in campo un undici completamente diverso da quello che aveva battuto il Chiasso.  La formazione: Durini, Iacovelli, Kampouroudis, Ricupero, Gimenez,  Cocimano, Verdino, De Jesus,  Seferaj, Viterale, Argomenti.

    Nella finalizza per il terzo posto il Chiasso ha avuto la meglio sul Balerna.

    Commenta l'articolo