fbpx
Covilo quinto ammonito nei primi 10' 1

Covilo quinto ammonito nei primi 10′

Nel corso del match con il Lucerna  Miroslav Covilo (TiPress) è stato ammonito alla sua prima entrata, dopo 55′ secondi di gioco. Una sorta di primato. Non è evidente per un centrocampista centrale, che deve far da primo argine agli attacchi avversari, giocare per il resto del match con sulla testa la spada di Damocle del secondo ammonimento.  Quello che può sembrare un episodio casuale non lo è. Consultando le statistiche emerge che nelle 21 partite finora disputate in 13 occasioni i giocatori bianconeri sono stati i primi a vedere giallo. Significativo è il fatto che cinque di questi avvertimenti siano arrivati nei primi dieci minuti!

Altro dato significativo quello sul rapporto tra falli e cartellini. Nonostante in 12 partite il Lugano abbia commesso meno infrazioni rispetto agli avversari, in 11 occasioni i bianconeri hanno avuto un numero di sanzioni superiore, in 7 gare c’è stata parità e in tre sole partite i gialli ticinesi sono risultati inferiori. Complessivamente finora il Lugano ha rimediato 55 ammonizioni e i suoi avversari 41. Ciò a fronte di 269 falli commessi e 272 subiti.

 

Ascolta l'audio dell'articolo