fbpx
"Non meritavamo la sconfitta" 2

Nove partite in 36 giorni: un primato

La prima circostanza sulla quale desideriamo attirare l’attenzione dei lettori è la fotografia TiPress in calce all’articolo. Mattia Bottani, autore della seconda rete bianconera contro il Lucerna, gioisce davanti a uno degli striscioni esposti dai ragazzi della Curva Nord. E che recita: IL POLO SERVE DI SICURO PER I GIOVANI ATLETI DEL FUTURO. Che sia proprio Bottani, ragazzo nato e cresciuto a Lugano, negli impianti di Cornaredo, ad esultare davanti allo striscione pare un segno del destino oltre che il miglior commento alle insulsaggini e alle strumentalizzazioni politiche che si leggono di questi tempi. 

*** Complici i due recuperi di metà gennaio, domenica il Lugano ha disputato la sua nona partita in 36 giorni. Nessuno nel 2021 ha avuto un ritmo agonistico così intenso, un po’ di stanchezza fisica e/o mentale sarebbe spiegabile.

*** A nove match, ma diluiti su un maggior arco temporale, sono arrivati anche YB (se si considera l’EL) e il Sion.

*** Il Lucerna è riuscito a sfatare il tabù bianconero. Erano sette partite che i confederati non avevano la meglio.

***L’ultimo successo risale al 10 novembre 2018. A Cornaredo il Lucerna passò per 4-1.

*** Quello concesso domenica per fallo di mano di Kesckes è il terzo rigore contro i bianconeri nelle ultime tre partite.

*** I precedenti sono stati accordati, sempre a Cornaredo, nei match contro Servette (parato da Baumann) e YB (trasformato da Nsamé).

*** Il rigore di domenica è stato concesso dopo intervento del VAR. Già il 19 dicembre 2020 a Berna il VAR richiamò l’arbitro sempre per un presunto fallo di mano di Kesckes. Rigore poi trasformato da Siebatcheu e partita terminata sul 2-2.

*** L’intervento del VAR a favore del Lugano per un presunto fallo di mano di un difensore del Sion (17 gennaio 2021) non trovò invece adesione da parte dell’arbitro Jaccottet.

*** Bottani ha raggiunto Gerndt a quota 4 gol. Sono i migliori marcatori luganesi. L’anno scorso Mattia mise a segno 2 reti in tutta la stagione, Alex 6.

*** Il gol di Covilo è il primo su azione di calcio d’angolo nel 2021: il sesto finora in questo campionato su palla ferma.

*** Contro i lucernesi ha fatto il suo esordio in maglia bianconera Tommaso Centinaro nato il 1 ottobre 2002. D’origine comasca è cresciuto nel Team Ticino. Con lui salgono a 24 i giocatori impiegati finora da Jacobacci.

Le statistiche del match che era valido per la giornata numero 21 di Super League

***********LUGANO***LUCERNA

Tiri                 10                17

In porta            6                  9

Possesso       46%             54%

Corner             3                 6

Passaggi        78%             82%

Contrasti v.     44               55

Con. aerei        9                 6

Salvataggi      28                 5

 

Ascolta l'audio dell'articolo