fbpx
Bottani capocannoniere bianconero

Bottani capocannoniere bianconero

Dopo lo strapotere del Basilea, che dal 2009 ha vinto il titolo nazionale per otto volte consecutive, è arrivata l’egemonia dello Young Boys. La squadra bernese si è classifica al primo posto nelle ultime tre stagioni.

*** Il dominio degli orsi è stato impressionante. Basti dire che nella stagione 2017/18, la prima del titolo, il Lugano ha perso tutti e quattro gli scontri diretti.

*** E’ andata un pochino meglio l’anno successivo con un pareggio e tre battute d’arresto.

*** Lo scorso campionato Sabbatini e compagni conquistarono   una vittoria e un pareggio.

*** Quest’anno- visto che la prima partita dell’andata è stata rinviata per Covid-19 e verrà giocata a gennaio- si è disputato un solo incontro, quello di sabato terminato in parità.

*** A parte quello dell’anno scorso a Cornaredo (0-0) c’era già stato un pareggio a Berna e proprio sul risultato di 2-2. Era il 28 aprile 2019, trentunesima giornata di campionato.  I ticinesi erano passati con Junior, poi ancora nel primo tempo Hoarau aveva prima pareggiato e poi portato in vantaggio l’YB. Pareggio definitivo ancora di Carlinhos Junior a metà ripresa.

*** In questa stagione in casa i campioni svizzeri hanno subito una volta sola due reti: nella sconfitta con il Servette di una settimana fa.

*** Il Lugano è al suo sesto pareggio in 11 partite, l’YB ha totalizzato 4 pari in 12 match. Ambedue le squadre sono state sconfitte una sola volta.

*** E’ il terzo 2-2 stagionale dei bianconeri (i precedenti a Zurigo e in casa contro il Sion).

*** Prosegue l’imbattibilità dei Jacobacci-boys lontani da Cornaredo (una vittoria e 5 pareggi) con 7 reti all’attivo e 6 subite,

*** Con il gol di ieri Mattia Bottani (Freshfocus) sale a quota tre ed è il capocannoniere del Lugano.

*** Sandy Lovric è al suo primo gol, arrivato dopo 4 assist.

*** Numa Lavanchy, che ha ricevuto il quarto ammonimento, dovrà saltare la partita di mercoledì con il Losanna. Perde quindi la possibilità di essere stato presente in tutte le partite di questo girone di andata. A quota 11 presenze con lui ci sono Guerrero, Kesckes, Maric e Lovric.

I dati statistici del match giocato allo Stade de Suisse confermano il carattere dei bianconeri che hanno vinto un maggior numero di contrasti rispetto agli avversari che pure sono noti per la loro aggressività sul portatore di palla. Di seguito le cifre.

**************YB******LUGANO

Tiri                14               8

In porta          6               4

Possesso     59%           41%

Corner           2                2

Falli              15             16

Gialli              2                4

Passaggi     85%           72%

Contr. vinti   58              62

   ” aerei      19              19

Ascolta l'audio dell'articolo