Zurigo-Lugano: risultato finale 3-0

Zurigo-Lugano: risultato finale 3-0

Quando sei sotto di tre reti dopo 20 minuti e ben difficile riuscire  a rovesciare una partita nata evidentemente male. E’ successo al Lugano di scena al Letzigrund. Nonostante abbiano cercato per i restanti 70′ di impensierire la retroguardia locale, i bianconeri non sono riusciti a passare. E dire che qualche occasione l’hanno avuta specie nel primo tempo. Nella ripresa gli uomini di Ludovic Magnin hanno badato al sodo, gestendo il comodo vantaggio, con molti uomini schierati a difesa della propria area e con falli sistematici sul portatore di palla ticinese. Per il Lugano, che aveva immesso Janko per Gerndt e Piccinocchi per Ledesma,  non c’è stato nulla da fare: non era evidentemente giornata visto che anche le conclusioni nel finale di gara di Janko, Sabbatini e Mariani non hanno avuto fortuna.

Reti: 9′ Rohner, 15′ Nef, 19′ Marchesano.

Spettatori: 8’069

Ammoniti:  Sabbatini,Frey, Aliu,Rexhepi, Rohner, Rouiller, Bottani.

LUGANO: Kiassumbua, Rouiller, Sulmoni, Yao, Cringoj (71′ Junior), Sabbatini, Ledesma (46′ Piccinocchi), Mariani, Mihajlovic, Gerndt (46′ Janko), Bottani. Indisponibili: Golemic (squalificato), Daprelà, Guidotti, Manicone e Schäppi (infortunati).

ZURIGO: Brecher, Rüegg, Nef, Bangura, Pa Modou, Aliu, Winter, Palsson, Rohner, Marchesano, Frey. Indisponibili: Brunner (squalificato), Alesevic, Dwamena, Sarr, Schönbächler (infortunati).

ARBITRO: Lionel Tschudi. Assistenti: Efe Kurnazca e Markus Räber. Quarto arbitro: Tomasz Superczynski.

Condividi questo post