Lugano U21 sconfitto 3-0 1

LUGANO U21 KO AL MAGLIO DI CANOBBIO

Tra le mura casalinghe del Maglio di Canobbio il Lugano U21 esce sconfitto con il risultato di 3-1 dalla sfida contro il San Gallo U21 di Orest Shala, nella 21a giornata del campionato di Hoval Promotion League. Il prossimo turno vedrà la formazione del tandem Moresi-Rota impegnata il 9 marzo (calcio d’inizio ore 15:00) in trasferta nel derby contro il Paradiso, che attualmente presidia il terzo gradino del podio in classifica a quota 39 punti. 

UN PRIMO TEMPO COMBATTUTO

Fin dalle prime battute, la sfida tra i giovani bianconeri e i coetanei sangallesi si attesta su livelli agonistici importanti, con occasioni da entrambe le parti per sbloccare il risultato nel primo quarto d’ora di gioco. L’1-0 della formazione ospite arriva proprio al 16′, con una splendida punizione da venticinque metri griffata dal centrocampista classe 2002 Fabio Lymann. Il Lugano, però, c’è. È comunque in partita, risponde presente. I giovani bianconeri riescono tuttavia a dare solamente dei segnali incoraggianti, andando dunque alla pausa sotto di un gol dopo aver sfiorato il pareggio prima con il tentativo di De Jesus e poi con D’agostino.

UN LUGANO GENEROSO ESCE SCONFITTO

La seconda metà di gara vede i ragazzi di Moresi spingere con convinzione sull’acceleratore, occupando costantemente la metà campo avversaria. Il primo acuto arriva con Angstmann, che costringe il portiere biancoverde Dumrath al miracolo. Verso la metà della ripresa, Morandi viene colpito duramente alla caviglia (sarà costretto a uscire poco dopo per infortunio), ma il gioco prosegue, e proprio sugli sviluppi della ripartenza un fortunoso rimpallo in area di rigore regala il raddoppio al San Gallo con la firma di Bahtiyari (52′). Il Lugano, purtroppo, accusa il colpo. Così, sintomaticamente, con il risultato sempre più in salita, i ragazzi di Shala trovano anche il 3-0 al 66′ con Abazi. Sul finale, però, non manca il moto d’orgoglio bianconero. Lucas Peres trova la via del gol, il secondo consecutivo al Maglio, deflettendo in rete di testa un traversone teso. Sul finale, un’altra strepitosa parata di Dumrath toglie l’idea del 3-2 e di un possibile miracolo finale dalla testa dei giovani bianconeri.

LUGANO U21 – SAN GALLO U21: IL COMMENTO DI LUDOVICO MORESI

Al termine della partita, il tecnico Ludovico Moresi ha commentato con queste parole la prestazione dei giovani bianconeri: “Perdiamo una partita importante ma dopo una prestazione in cui abbiamo lottato con grande determinazione. Il risultato è giusto anche se l’episodio dello 0-2 questa volta ci ha dato una grossa botta morale per quello che stavamo mettendo in campo. Ci manca ancora qualcosa per essere competitivi e faremo di tutto per provare a colmare questo gap con il lavoro e la determinazione che deve continuare a crescere di partita in partita”.

Altri articoli

Prima Squadra
Hajrizi nel Top Team di giornata
Prima Squadra
FC Lugano e Technogym, Partner Event all'insegna della salute