Cao Ortelli torna in bianconero

    Cao Ortelli torna in bianconero

    Ad inizio gennaio il settore giovanile dell’FC Lugano ci ha comunicato di voler cedere le quattro squadre delle categorie Footeco all’Associazione Team Ticino. Per chi non avesse familiarità con queste categorie, si tratta delle squadre di ragazzi di 12, 13 e 14 anni che disputano tre stagioni nel calcio cosiddetto di pre-formazione con la speranza di venir poi selezionati nel calcio d’élite, ovvero in una delle due squadre U-15 del Team Ticino.

    Di concerto con il direttore dell’Associazione Team Ticino Massimo Immersi, l’FC Lugano SA (la società anonima che gestisce la prima squadra, di cui Angelo Renzetti è azionista di maggioranza), ha deciso di assumersi la gestione amministrativa di queste categorie e la gestione del rispettivo budget, mentre la direzione tecnica è stata affidata a Massimo Immersi ed ai suoi collaboratori.

    Con grande piacere annunciamo ora che, dopo aver consultato la direzione tecnica del Team Ticino è stato individuato il nuovo responsabile tecnico di queste categorie in Carlo “Cao” Ortelli, che per tanti decenni ha vestito con orgoglio i colori bianconeri dapprima come calciatore, poi come allenatore di tutte le categorie del settore giovanile, fino a ricoprire il ruolo di assistente e pure di allenatore della prima squadra. Cao ha diretto la U21 di riferimento del Cantone per ben 14 anni e questa stagione ricopre il ruolo di assistente della U16 del partenariato. Il 61enne, che ieri è stato presentato ai genitori dei ragazzi delle rispettive categorie, si è dichiarato “entusiasta di tornare a vestire i colori bianconeri” ed entrerà in carica a partire dal 1 luglio 2020 ma già supervisionerà la creazione dei nuovi staff e la selezione dei ragazzi per la squadre Footeco dell’FC Lugano della prossima stagione.

    A Cao, da parte nostra, un ben tornato nella sua Lugano!

    Ascolta l'audio dell'articolo