fbpx
Serata che entrerà nella storia

Una stagione da incorniciare

La conquista della Coppa svizzera ha proiettato nella storia l’annata 2021/22. Ma guardando al campionato ci sono stati altri elementi che hanno reso da primato la stagione appena conclusa.

  • PUNTI CONQUISTATI. Nella sua 61.esima stagione in Super League il Lugano ha conquistato 54 punti, non era mai successo in precedenza. Il primato apparteneva al primo anno europeo (2016/17) con 53 punti.
  • NUMERO VITTORIE. I ragazzi di Mattia Croci-Torti hanno vinto 16 partite su 36, con 6 pareggi e 14 sconfitte. Nella prima stagione europea le affermazioni erano state 15.
  • PALI. Da primato anche il numero dei pali colpiti: ben 20. 11 i legni degli avversari. Nel passato i pali bianconeri erano stati rispettivamente 8, 14, 10, e 12.
  • RIGORI A FAVORE. Sono stati 9 i penalty fischiati a favore dei bianconeri, negli anni passati non si era andati oltre i 6. I rigori contro sono stati 10 (12 la scorsa stagione). Da notare che tre tiri dal dischetto sono stati falliti, cosa che è successa anche al Basilea. Lucerna e YB ne hanno sbagliati 2. Le altre uno ad eccezione dello Zurigo che ha un effigia del 100%.
  • AVVERSARIE GRADITE. Contro tutte le nove avversarie il Lugano ha raccolto qualcosa. I punti ottenuti sono stati: 10 contro Lucerna e Servette; 9 Losanna; 8 GC; 6 Sion, 4 San Gallo, 3 YB e Zurigo e 1 Basilea.
  • VANTAGGIO. Nelle 17 occasioni in cui Sabbatini e compagni sono passati in vantaggio, 12 volte hanno conquistato la posta piena e 4 hanno pareggiato. Una sola volta sono stati sconfitti (dall’YB).
  • VAR. Gli interventi della sala VAR sono stati 7 a favore del Lugano e 10 contro.
  • ZONA CESARINI. Sei le reti segnate dopo il 90.esimo, tre quelle subite.
  • TIRI. I tiri complessivi contro le porte avversarie sono stati 456 (383 l’anno scorso). Quelli subiti 485 (dieci in meno che nel recente passato). In porta il Lugano ha calciato156 volte (138) mentre Saipi e co. si sono visti scagliare contro 167 conclusioni (163 l’anno precedente).
  • FALLI. Il numero degli interventi fallosi (448) è nella media delle ultime stagioni. Il Lugano si situa al quarto posto dietro a GZ (519), YB (468) e Losanna (460). 
  • POSSESSO PALLA. Decisamente migliorato il possesso che si è situato su una media del 50.4%. Negli ultimi campionati era stato del 41%, 47% e 48%.

Altri articoli

Prima Squadra
St. Jakob sempre ostico per i bianconeri
Prima Squadra
Al Lugano il Trofeo Fair Play