fbpx
statistiche 38

Secondo posto e preliminari di Champions League

In luglio nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova stagione la dirigenza del FC Lugano aveva fissato come obiettivi la finale di Coppa svizzera e uno dei primi ranghi in campionato, migliorando se possibile il terzo posto del 2022/23. Ambedue gli obiettivi sono stati centrati da Mattia Croci-Torti, dal suo staff e dalla squadra.

*** A una giornata dal termine dei gironi finali di Super League i bianconeri sono certi di essere vice-campioni svizzeri, avendo già ottenuto matematicamente la seconda posizione. Un risultato che permette alla squadra di partecipare in luglio ai preliminari di Champions League.

*** Il risultato è storico. L’ultima volta che il Lugano era arrivato secondo in campionato (si  chiamava Lega Nazionale A) era stato nel 2000/2001. Quella squadra, allenata da Roberto Morinini (con Carlo Ortelli quale assistente) era arrivata prima con 42 punti nella stagione regolare precedendo San Gallo (40) e GC (36). I punti venivano poi divisi e le prime otto squadre si disputavano il titolo. Alla fine si erano imposte le cavallette con 46 punti davanti a Razzetti, Rota, Magnin e compagni a quota 41.

*** Il secondo posto aveva dato diritto anche allora alla partecipazione ai preliminari di Champions League. Avversario di turno fu lo Shaktar Donetsk. L’andata venne vinta per 3-0 dagli ucraini. Affermazione luganese (2-1) nel ritorno (disputato il 31 luglio 2001 a Cornaredo)  con reti in rimonta di Gaspoz e Rossi.

*** Torniamo ai nostri giorni per ricordare che il Lugano è giunto anche alla finale di Coppa svizzera e che domenica 2 giugno alle 14 affronterà al Wankdorf il Servette. I biglietti per questa partita si stanno esaurendo e si spera che al seguito di Bottani e soci ci siano oltre 12 mila tifosi bianconeri.

*** Lunedì contro lo Zurigo la squadra di Croci-Torti ha subito la prima sconfitta in trasferta da sei giornate a questa parte.  Dopo la battuta d’arresto di metà febbraio a  Ginevra (2-1)  fuori casa c’erano infatti state cinque vittorie (LZ, SG, SLO, GC e YB) e un pareggio (Winterthur).

*** Contro Marchesano e compagnia in questa stagione i bianconeri hanno vinto solo una delle quattro sfide. Le altre tre sono andate ai tigurini.

*** Yanis Cimignani (Freshfocus) ha messo a segno al Letzigrund la sua quinta rete in stagione. Le precedenti contro nell’ordine: YB, LS, YB e Winterthur. Anche in Coppa l’attaccante francese ha realizzato un importante gol a Sion.

*** Terzo palo in quattro partite del girone finale colpito dai giocatori ticinesi. Dopo quello di Hajdari contro il San Gallo ci sono state le traverse di Aliseda nel match di giovedì contro il Winterthur e nel finale della sfida di Zurigo.

*** Le statistiche della partita del Letzi confermano come la supremazia territoriale (vedi possesso palla, passaggi, tiri, contrasti e calci d’angolo) spesso non basti a vincere le partite.

******ZURIGO**LUGANO

Possesso    39%         61%

Tiri              10           30

In porta         7            7

Corner          3           12

Parate          6             5

Pali               0            1

Falli             11            6

Cont vinti     32          46

Cont aerei     9          21

Passaggi   360       532

Salvataggi  26            4      

Altri articoli

Prima Squadra
"Ventitré anni dopo l'impresa si è ripetuta"
Prima Squadra
Valenzuela nel Top Team
Valenzuela nel Top Team