Bozza automatica 121

    Ogni promessa è debito…tutti agli ordini di Mister Celestini

    Tutto inizia la sera in cui la prima squadra partecipa alla tradizionale raclettata organizzata dal Fan Club Paradiso. Durante la cena si susseguono al microfono molti volti noti della prima squadra: il capitano Sabatini, Mattia Bottani e per ultimo Mister Celestini. Dopo aver risposto a tutte le domande di rito, il mister lascia con una promessa: “Appena la stagione ce lo permetterà, mi piacerebbe condurre qualche seduta d’allenamento con i piccoli del Settore Giovanile”.

    Passano tre mesi ed eccoci qua a raccontare quello che per i ragazzi del Team 10 sarà un giorno indimenticabile:

    Celestini li aspetta tutti in quello che è il centro nevralgico di ogni grande squadra: lo spogliatoio, ma non uno spogliatoio tra i tanti che i nostri ragazzi sono abituati a frequentare a Cornaredo ma quello riservato alla prima squadra. I più fortunati (e veloci) riescono a sedersi proprio al posto del proprio idolo, poi entra il Mister che stringe la mano ad ognuno di loro, parla della seduta d’allenamento che li aspetta e come i giocatori della prima squadra si incamminano sul campo d’allenamento riservato ai professionisti.

    Arriva il momento dell’allenamento sul campo, la concentrazione prende il posto dell’emozione ed è ora di far parlare i piedi: tecnica individuale, dominio della palla, qualche situazione di gioco e tanti suggerimenti da parte del Mister che come al solito non si risparmia.

    Finisce tutto con una bella foto che è la sintesi di una giornata fantastica.

    Di parole e di promesse nel mondo del calcio se ne sentono tante, non sempre hanno un vero e proprio seguito, poi ci sono quelle dette dagli uomini con la U maiuscola, che fanno di una promessa un debito. Sono uomini la cui parola ha un peso importante e tutti noi abbiamo la fortuna e il privilegio di poter contare su uno di di loro.

    Tutto il Football Club Lugano Settore Giovanile ringrazia Mister Celestini per aver esaudito il sogno di questi ragazzi. Noi faremo il possibile perché questo giorno, diventi per alcuni di loro la loro vita.

    Ufficio Stampa
    Football Club Lugano Settore Giovanile

    Commenta l'articolo