fbpx
Molti tiri ma

Molti tiri ma poco precisi

Il Lugano non ha raccolto punti nemmeno nella seconda giornata di CSSL.

*** Era già accaduto nella stagione 2017/18 con le sconfitte iniziali contro Lucerna e San Gallo.

*** Zan Celar ha messo a segno il primo gol stagionale: l’anno scorso arrivò a quota 10.

*** In due partite dei bianconeri il VAR è intervenuto sinora tre volte: una a favore (rigore poi trasformato da Celar) e due contro (espulsione di Daprelà contro il Sion e annullamento dello di Haile-Selassie al Letzi).

*** Jonathan Sabbatini ha raggiunto Renè Morf come numero di presenze con la maglia bianconera: 346. Seguono Brenna 323, Mario Prosperi e Coduri 312, Bottani 274.

*** Contro il GZ hanno fatto il loro esordio nel Lugano Alan Arigoni e  Uran Bislimi (Freshfocus).

*** Le statistiche del match confermano che la squadra di Croci-Torti non ha demeritato con un maggior possesso e più tiri verso la porta. E’ mancata però la precisione (vedi conclusioni nello specchio).

*********GCZ***LUGANO

Tiri             13          19

In porta        6            4

Possesso   38%       62%

Corner         3            7

Falli           10          10

Gialli            1            0

Passaggi    75%       83%

Con. vinti    52          47

Con. aerei  16          13

Salvataggi   26         17 

 

Altri articoli

Prima Squadra
GZ supera il Lugano (2-1) 1
Prima Squadra
Mattia Bottani in Nazionale