fbpx
"Mis

“Missione compiuta e senza infortuni”

Verso le 20.45 il pullman della Principe Viaggi con a bordo staff e giocatori del FC Lugano ha lasciato Monthey per il lungo viaggio di ritorno in Ticino. Sabato si tornerà in campo contro il Losanna (28.esima di campionato) mentre martedì, sempre a Cornaredo, andranno in scena i quarti di Coppa svizzera contro il Lucerna.

Per tornare alla partita giocata in Vallese tutti concordano nell’affermare che l’importante in questi casi è superare il turno. Il Lugano lo ha fatto con una tripletta di Lungoyi (Freshfocus). A fine match il tecnico Maurizio Jacobacci ha ribadito il concetto: “Abbiamo fatto l’essenziale per qualificarci per i quarti  realizzando due reti nel primo tempo e potendo così gestire la ripresa cercando il terzo gol. Avremmo anche potuto segnare qualche altre rete, specie prima di passare in vantaggio, ma non ci siamo riusciti. E’ stato importante anche concludere la partita senza registrare alcun infortunio. I miei ragazzi si sono applicati anche se non tutto è funzionato per il meglio, va anche detto che l’erba alta ha impedito di velocizzare i passaggi e di aumentare il ritmo. Tutti coloro che sono scesi in campo hanno comunque lavorato seriamente e devo fare loro i complimenti. L’importante, come si dice sempre ma è la verità, era ovviamente superare il turno”.

Ascolta l'audio dell'articolo