Manicone 4 anni a Lugano

I problemi burocratici che ne avevano ritardato il tesseramento sono stati risolti. Carlo Manicone, attaccante nato il 26 gennaio 1998, è a tutti gli effetti un giocatore del FC Lugano. La giovane punta ha sottoscritto un contratto di 4 anni con la società del presidente Renzetti. Cresciuto nel Team Ticino, ha giocato con gli allievi nazionali della Juventus, prima di passare all’Empoli. E’ stato capitano della squadra primavera del club toscano totalizzando 21 presenze e 12 reti. Lo scorso mese di marzo è stato eletto Golden Boy, cioè miglior giocatore, del prestigioso torneo di Viareggio. Carlo è figlio d’arte: suo padre Antonio, già giocatore tra l’altro dell’Inter, è assistente di Vlado Petkovic nella nazionale svizzera.

Condividi questo post