fbpx
Lugano-Servette 1

Lugano torna alla vittoria in casa (1-0 al Servette)

Mattia Croci-Torti e i ragazzi l’avevano detto per tutta la settimana: è ora e tempo di tornare a vincere a Cornaredo. E così è stato. Il Servette, che occupava i posti alti della graduatoria, nulla ha potuto contro un Lugano ben disposto in campo e deciso a conquistare i tre punti. Viste le numerose assenze lo staff bianconero ha dato inizialmente fiducia alla squadra che aveva superato il Breitenrain in Coppa con Valenzuela a destra, Ziegler a sinistra e la coppia centrale fermata da Mai e Daprelà. A centrocampo assieme a Doumbia e Sabbatini ha inizialmente giostrato Bislimi mentre in attacco Mahou e Steffen supportavano Babic.

Sabba in gol

La rete del vantaggio bianconero è arrivata poco dopo la mezzora grazie a uno spunto di Steffen sulla sinistra con la palla mess sui piedi di Sabbatini che dal limite ha lasciato partire un perfido rasoterra che si è insaccato a fil di palo alla destra di Frick.

Finale all’attaco

Nel secondo tempo il Lugano si è inizialmente difeso dal forcing ginevrino. Geiger ha inserito tutti i suoi attaccanti ma non c’è stato nulla da fare. Saipi ha sventato un pericoloso tiro di Cognat mentre Daprelà nel finale ha salvato sulla linea un pallone insidiosissimo. La bravura di Steffen e compagni è stata quella di non rinunciare a giocare nemmeno nei venti minuti finali. Anzi con l’innesto dei velocissimi Aliseda, Amoura e Haile-Selassie, sostenuti da Macek, la squadra ha spesso messo in difficoltà la difesa avversaria, costringendo il Servette a difendersi. Da manuale l’azione Amoura, Aliseda, tacco per Haile-Selassie e tiro al volo fuori di poco. 

Domenica il Basilea

Il prossimo turno vedrà ancora il Lugano disimpegnarsi in casa. A Cornaredo arriverà la corrazzata Basilea. Inizio ore 16.30.

Tabellino

RETE: 35′ Sabbatini

AMMONITI: Valls, Vouilloz, Doumbia, Diallo, Daprelà.

SPETTATORI: 3’340

LUGANO: Saipi, Valenzuela, Mai, Daprelà, Ziegler, Bislimi (64′ Macek), Doumbia, Sabbatini, Steffen (80′ Amoura), Babic (66′ Aliseda), Mahou (64′ Haile-Selassie). Indisponibili: Bottani, Celar, Belhadj, Facchinetti, Osigwe.

SERVETTE: Frick, Bauer, Vouilloz, Severin, Clichy, Cognat, Antunes, Valls, Rodelin, Stevanovic, Pflucke. 

ARBITRO: Alain Bieri. Assistenti: Alain Heinmiger e Bastien Lengacher. Quarto arbitro: David Huwiler.

Altri articoli

Prima Squadra
"E' ora di tornare a vincere a Cornaredo"
News
Lugano-Servette 3