fbpx
Lugano secondo nel Fair Play

Lugano secondo nel Fair Play

Da alcuni anni il comitato della SFL, unitamente allo sponsor Raiffeisen, organizza il Trofeo Fair Play. Durante il campionato viene allestita e aggiornata una classifica con bonus/malus che tiene conto del comportamento delle squadre, del rispetto verso il corpo arbitrale, dell’atteggiamento dello staff e del pubblico. Ma la componente più importante sono le ammonizioni e le espulsioni per ognuna delle quali  vigono penalità di 1 (giallo), 2 (doppio giallo) e 3 punti (rosso diretto).

Quest’anno il trofeo è stato vinto dallo Young Boys che ha totalizzato 61.25 punti davanti al Lugano (71.25) e al Thun vincitore delle ultime tre edizioni con 72.5. Chiudono la graduatoria Zurigo, San Gallo e Xamax. A far pendere la bilancia verso i campioni svizzeri sono stati i cartellini: 71 gialli, 2 doppi e 1 rosso contro gli 87 gialli,  3 doppi e un rosso dei bianconeri: come dire una differenza di 19 punti. Questo nonostante sul campo l’YB abbia commesso 552 falli contro i 435 di Sabbatini (foto Coda) e compagni. 

Ascolta l'audio dell'articolo