Lugano-Kriens 1-0 (0-0)

    Lugano-Kriens 1-0 (0-0)

    Una bella rete segnata, due pali colpiti e nessun gol al passivo. Il bilancio dell’ultimo test del Lugano prima dell’inizio del girone di ritorno è positivo. La squadra ha affrontato il Kriens, solida formazione di Challenge League. E nel corso del primo tempo la partita è parsa equilibrata, con rapidi cambiamenti di fronte e poche emozioni se si fa astrazione per un colpo di testa di Holender e un tiro di Lovric molto ben parati da  Osigwe e per una conclusione di Abubakar deviata in angolo da Baumann.

    Nella ripresa i bianconeri hanno preso decisamente il sopravvento. Vi è stato quasi subito il gol del vantaggio merito di Holender che, ben lanciato in area,  ha sorpreso il portiere avversario con un delizioso pallonetto. In seguito, dopo un contropiede di Lovric, Aratore ha colpito la traversa. Stessa cosa ha fatto Gerndt nel finale su punizione.

    Nel complesso una buona partita di preparazione a otto giorni dall’esordio ufficiale nel 2020. Si andrà sul terreno del lanciassimo San Gallo.

    Rete: 52′ Holender

    LUGANO: Baumann, Yao (61′ Gerndt), Maric (73′ Kecskes), Sulmoni (73′ Daprelà), Obexer ( 88′ Jovanovic), Custodio (80′ Cariello), Sabbatini (73′ Guidotti), Lovric (61′ Covilo), Lavanchy (88′ Villa), Holender (80′ Sasere), Bottani (46′ Aratore).  Indisponibili: Junior, Crnigoj, Rodriguez.

    KRIENS: Osigwe, Urtic, Fäh, Berisha, Mijatovic, Wiegt, Dzonlagic, Siegrist, Sandrijaj, Hoxha, Abubakar Ankrah.