Lugano-Grasshopper primo tempo 0-1

    E’ sembrato un film già visto. Il Lugano ha dominato sul piano del gioco il primo tempo contro le cavallette ma quest’ultime, alla loro prima incursione in area, si sono procurati un rigore trasformato da Sigurjonsson. I bianconeri nonostante il gran premere contro la difesa avversaria non sono riusciti a passare. Nemmeno la fortuna li ha assistiti ad immagine di quanto è successo al 21′ quando Gerndt ben innescato da Mariani ha colpito la parte superiore della traversa con un pallonetto. Ci sono poi stati anche tiri di Piccinocchi, Bottani e Vecsei parati dal portiere avversario. Che la dea bendata non sorrida in questi frangenti ai ragazzi di Tami è confermato anche dalla sostituzione obbligata dopo appena 12′ di Piccinocchi per un problema muscolare. Il suo posto è stato preso da Mariani. Rispetto alla squadra che ha iniziato giovedì la partita contro il Sion vi sono alcune novità: gli ingressi di Yao, Daprelà, Vecsei e Bottani. Mentre sono in panchina Rouiller, Crnigoj, Marzouk e inizialmente Mariani.

    Rete: 35′ Sigurjionsson (rigore)

    Ammoniti:Daprelà.

    Commenta l'articolo