fbpx
Bozza automatica 159

Lugano femminile, uno spareggio per la gloria

Scontro da dentro o fuori quello che vedrà opposte FC Lugano e Thun nello spareggio che garantirà l’ultimo posto disponibile in AXA Women Super League nella stagione 2021/2022.

La squadra di Antonelli arriva a questo spareggio forte di un girone di ritorno che ha mostrato chiari progressi rispetto alla prima parte del campionato, ribadendo il coinvolgimento di molte giovani giocatrici ticinesi. Tra le più presenti, su tutte Sara Tonelli (classe 2000) e capitano della squadra che ha giocato tutte le gare finora disputate ad eccezione di quella disputata sabato scorso contro lo Young Boys. Minutaggi importanti anche per Stella Suter (classe 2002) e Luna Gianotti (classe 2003), mentre Mathilda Andreoli (classe 2002), protagonista nelle ultime settimane, ha avuto meno spazio a causa dei postumi di un infortunio muscolare.

Le bianconere saranno in campo mercoledì 2 giugno a Thun con fischio d’inizio alle ore 20.00 . Lo spareggio si giocherà nel formato europeo, con i gol in trasferta che valgono doppio. Non ci sarà alcun azzeramento dei cartellini gialli pertanto la squadra di Antonelli avrà in diffida 3 giocatrici.

Le rossonere di Hugo Kostezer non hanno squalificate e si presentano forti del piazzamento al quarto posto. Dei 63 gol fatti, ben 36 portano la firma di due giocatrici: Michel Andrea (19 reti) e Kipf Stefanie (17 reti).

La gara di ritorno sarà giocata sul terreno principale a Cornaredo domenica 6 giugno alle ore 12.00. Per l’occasione, il Club ha deciso di proporre l’entrata gratuita. In osservanza delle normative relative alla pandemia di Covid-19, gli spettatori massimi accettati saranno 300.

Ascolta l'audio dell'articolo