fbpx
Lucerna - Lugano

Lucerna-Lugano finale 0-3 (0-1)

Il Lugano torna alla vittoria che mancava dal mese di ottobre. Lo fa con una prestazione di grande carattere e spessore.  Sul sempre difficile campo del Lucerna i bianconeri hanno dimostrato di volere assolutamente i tre punti come li avrebbero voluti (e meritati) la domenica precedente a Sion. Stavolta la squadra non si è concessa nessuna sbavatura: ha resistito all’assalto iniziale di Schürpf e compagni e poi ha cominciato a macinare gioco. Baumann tutte le volte che è stato chiamato in causa ha risposto molto bene. La difesa inedita (schierata a quattro con Sulmoni, Maric, l’esordiente Kecskes e Mihajlovic) ha retto l’urto delle punte locali. A centrocampo Sabbatini e Vecsei hanno svolto una gran mole di lavoro così come Piccinocchi che colpito ai denti da una gomitata ha dovuto lasciare il campo alla pausa rimpiazzato da Covilo (bravo anche lui). In attacco Sadiku è tornato ai vecchi amori con un gol, Gerndt è stato incontenibile e ha messo a segno una rete e un’assist, mentre Junior sta tornando alla miglior condizione. Le reti sono venute nel seguente ordine: al 32′ Junior si è liberato bene sulla fascia destra e ha crossato: Armando Sadiku si è fatto trovare pronto sul secondo palo e ha insaccato di testa. Nella ripresa è toccato a Gerndt in azione solitaria fintare due avversari e battere Salvi con un secco rasoterra.  L’ultima rete è arrivata all’86’ quando Brlek ha recuperato un bel pallone sulla linea, l’ha ceduto a Gerndt il quale ha imbeccato Sabbatini all’ingresso dell’area. Tiro secco del capitano e gol a quota tre così come i punti -importantissimi- conquistati oggi.

Foto: Freshfocus

RETI: 32′ Sadiku, 78′ Gerndt, 86′  Sabbatini.

SPETTATORI: 7’758

AMMONITI: Eleke, Schultz, Sulmoni, Piccinocchi, Baumann.

ESPULSO: 69′ Eleke (doppia ammonizione)

LUGANO: Baumann, Sulmoni, Maric, Kecskés, Mihajlovic, Sabbatini, Piccinocchi (46′ Covilo), Vécsei, Gerndt, Sadiku (73′ Bottani), Junior (85′ Brlek). Indisponibili: Lavanchy, Crnigoj, Macek (infortunati).

LUCERNA: Salvi, Sidler, Cirkovic, Alves, Schulz, Grether, Schneuwly, Schwegler, Schürpf, Eleke, Demasahj. Indisponibili: Kakabadze, Knezevic, Rodriguez, Ugrinic (infortunati). Vergas (squalificato).

ARBITRO: Adrien Jaccottet. Assistenti: Vital Jovien e Jonas Erni. Quarto arbitro: Alessandro Dudic. 

Commenti (2)

  1. Con una magia di Junior e Armando a mente libera dallo stress da risultato, finalmente il vero Lugano.
    Forza ragazzi

  2. Con la tenacia e la costanza i risultati arrivano sempre
    Forza Lugano

Commenta l'articolo