fbpx
Lugano-Losanna (1-0) 1

Lavanchy stakanovista bianconero

E’ Numa Lavanchy il giocatore bianconero con maggiori presenze e minutaggio nel corso del campionato che si è appena concluso. L’esterno romando è stato schierato in 34 partite per complessivi 3051′. E’ un sorta primato da quando il Lugano è tornato in Super League. Gli stakanovisti del recente passato avevano infatti totalizzato Sabbatini 3026′ nella stagione 2018/19, lo stesso capitano 2839′ l’anno precedente, Alioski 3037′ con Tramezzani e Rey 2952′ sotto a Zeman. Solo Baumann l’anno scorso ha giocato di più: 3140 minuti.

Per tornare all’attualità ecco i dati degli altri giocatori con minutaggio e numero partite. Custodio 2601/32.  Lovric 2584/33. Kecskes 2449/29. Baumann 2430/27. Guerrero 2406/28. Sabbatini 2289/30. Maric 2162/25. Daprelà 2065/27. Bottani 1869/30. Gerndt 1613/33. Abubakar 1326/20. Covilo 1250/31. Ziegler 1184/15. Facchinetti 1015/24. Lungoyi 910/26. Ardaiz 859/26. Osigwe 810/9. Oss 653/13. Macek 651/23. Guidotti 644/18. Odgaard 387/6. Opara 231/4. Monzialo 28/4. Holender 24/2. Muci 15/1. Centinaro 4/1.

Interessante valutare il dato relativo a Mattia Bottani: 1869 minuti è il secondo risultato dopo i 2325 giocati nel primo campionato in SL con Zeman in panchina. Lo scorso anno Mattia ha disputato 18 partite con 894′, nella stagione 18/19 30 presenze e 1698′, l’anno prima 18/963′. 

Ascolta l'audio dell'articolo