fbpx
L'ASF rilancia il calcio femminile, il Lugano ci sarà!

L’ASF rilancia il calcio femminile, il Lugano ci sarà!

L’Associazione svizzera di football ha rilanciato ieri a San Gallo in grande stile il massimo campionato di calcio femminile. A pochi mesi dalla creazione del dipartimento del calcio femminile dell’ASF, la cui responsabile è Tatjana Hänni, sono diverse le novità presentate.

La più importante riguarda senza dubbio la maggior copertura mediatica (9 partite sull’arco della stagione saranno in diretta televisiva sui canali SSR e di tutte le partite verranno prodotti gli highlights) ma soprattutto un totale rebranding legato all’entrata del nuovo title sponsor AXA. Il nuovo sito della massima lega rossocrociata, denominata AXA Women’s Super League è consultabile qui.

Tra le squadre partecipanti alla massima divisione c’è anche l’FC Lugano Femminile (foto TiPress). Negli scorsi giorni infatti, lontano dall’attenzione mediatica, l’FC Lugano si è messo al lavoro per riuscire ad assicurare una continuità al movimento femminile dopo la difficilissima stagione 2019-20. A tal proposito, importanti novità dovrebbero essere annunciate già la prossima settimana. La squadra bianconera è sta affidata ad Andrea Antonelli, proveniente dal settore giovanile del Monza, che con grande impegno sta allenando le ragazze (per la grandissima parte ticinesi) che scenderanno in campo per la prima volta domani sera a Ginevra alle ore 20:00 contro il Servette FC Chênois Féminin. 

La trasferta di domani si preannuncia difficilissima, non solo perché il Servette al momento è una delle potenze del calcio svizzero femminile (le ginevrine affronteranno per la prima volta la UEFA Women’s Champions League questa stagione) ma soprattutto perché la rosa non è ancora completa. Il debutto casalingo delle ragazze bianconere è invece previsto per la terza di campionato in programma mercoledì 26 agosto 2020 alle ore 20:00 sul campo principale di Cornaredo.

Ascolta l'audio dell'articolo