Shop Online!
    La Gazzetta si occupa del Lugano

    La Gazzetta si occupa del Lugano

    Il recente soggiorno dell’Inter a Lugano e la breve visita di giovedì dell’ex presidente Berlusconi nell’atelier di Philip Plein hanno riportato alla ribalta i legami calcistici tra Lugano e Milano e più in generale tra Ticino e Italia. Se ne fa interprete la Gazzetta dello Sport, quotidiano sportivo che ha una tiratura che sfiora le 500 mila copie, nella sua edizione di venerdì. La rubrica “GazzaLeaks” di Alessandro Russo è intitolata “Quanti affari tra Lugano e la vicina Italia“. In testa all’articolo campeggia una foto del presidente bianconero Angelo Renzetti. Nel testo si menziona l’ultimo passaggio di calciatori in ordine di tempo e cioè il prestito dal Genoa al Lugano dell’attaccante Nicola Dalmonte.  Si parla poi del presidente Renzetti, rimasto al timone della società per almeno un’altra stagione. “Lugano chiama storicamente Italia. Con protagonisti del nostro calcio a varcare il confine. Come quando sulla panchina è arrivato Zednek Zeman, il boemo protagonista per anni in Serie A, approdato in Svizzera con il fascino del suo gioco offensivo. O quando è toccato a Paolo Tramezzani guidare gli elvetici. Lugano è spesso anche teatro per le amichevoli di inizio stagione. Come domenica scorsa quando l’Inter di Antonio Conte ha fatto il suo esordio vincente sul campo dei bianconeri ticinesi. Col profumo di Milano dietro l’angolo.”

    Commenta l'articolo