Jacobacci: vittoria fondamentale

    Jacobacci: vittoria fondamentale

    A fine gara la grande gioia nel clan luganese è appena mitigata dalle notizie del serio infortunio patito nel primo tempo da Jonathan Sabbatini. La prima diagnosi parla di una distorsione alla caviglia, lunedì seguiranno accertamenti di dettaglio. Il presidente Renzetti è ovviamente felice del successo dopo qualche critica ricevuta per il cambio di allenatore. “Pur se deve ancora assimilare i nuovi schemi mi sembra che la squadra abbia già trovato una sua solidità; anche alcuni giocatori nella nuova collocazione  hanno reso di più che in precedenza. Penso a Custodio che è certamente il più generoso in campo e che si è trovato meglio e ha anche fatto gli assist dei due gol.”

    Maurizio Jacobacci (Freshfocus) spiega che “la volontà oggi era di arrivare in campo preparati e con la voglia di conquistare i tre punti. La vittoria per noi era non solo importante ma fondamentale.”

    -Cosa ha voluto e potuto cambiare in questi pochi giorni?

    “Ho cambiato sistema di gioco rispetto alla partita con il San Gallo. Mi sembrava che ci volesse maggior equilibrio sia difensivo sia offensivo.Dobbiamo stare un po’ più alti e sapere anche attaccare e andare in gol, <i giocatori hanno bisogno di certezze, stravolgere le cose non era la soluzione ideale.”

    -Hai avuto le risposte che ti aspettavi dalla squadra?

    “Sì, l’impegno c’è stato e si è visto. Gente che ha corso per il compagno e alla fine la grande volontà di mantenere il risultato, senza dimenticare che abbiamo avuto occasioni per andare sul 3-1, Peccato non averle sfruttate. Però sono contento cosi, complimenti al gruppo”

    -La gestione del pallone nel finale  poteva essere migliore?

    “Almeno non perderlo perché ci ha creato una situazione molto delicata e difficile nella nostra area. Si sarebbe dovuto assolutamente fare miglior uso del pallone.”