fbpx
Esordio amaro per Macri, Lugano sconfitto dall'YB Frauen

Esordio amaro per Macri, Lugano sconfitto dall’YB Frauen

L’ esordio da sogno non é riuscito. Ma il Lugano Femminile di Macri ha dimostrato di saper giocarsela contro le più grandi. A Cornaredo, alla vigilia di Halloween, lo Young Boys Frauen compie il classico degli scherzetti e si é imposto per 0-2 con due reti nel finale di primo tempo.

Krause al 34 esimo e Waeber pochi istanti prima della pausa sono le autrici dei gol che hanno condannato le ticinesi. Macri cambia assetto alla pausa: dentro Andreoli per Badiali e Lauria per Fischer al 46’esimo. Intuizioni che non danno però gli esiti sperati a livello di punteggio. I tentativi di rimonta delle bianconere rimangono vani.

Zero punti, ma tanti spunti per ripartire. Il prossimo impegno di campionato di Copetti e compagne sarà cruciale. Ci sono oltre due settimane per preparare al meglio l’atteso confronto salvezza in casa dell’ Yverdon Femminile.

7a giornata – AXA Women’s Super League

Lugano – Young Boys 0-2 (0-2)

LUGANO: Copetti, Martinoli (63′ Castellani), Tonelli (c), Holmskov, Dieude, Kakampouki, Fischer (46′ Lauria), Licco (63′ Bytyqi), Badiali (46′ Andreoli), Diaz Ferrer, Cama (80′ Beretta)
A DISPOSIZIONE: Baselgia, Gianotti

YOUNG BOYS: Limata, Gilmann, Fasel, von Känel, Frey (80′ Schmid), Remy, Schreurs, Waeber (73′ Ueltschi), Krause (46′ Pektova), Jost (80′ Bohner), Strode (c) (67′ Granges)
A DISPOSIZIONE: Goepp

Esordio amaro per Macri, Lugano sconfitto dall'YB Frauen 1

Altri articoli

Prima Squadra
Da Cornaredo i due squalificati in SL
Prima SquadraFans
Club Sostenitori