fbpx
Croci-Torti: premiata la nostra pazienza

Croci-Torti: premiata la nostra pazienza

I primi a rendersi conto delle insidie della partita di Coppa svizzera erano stati i membri dello staff. Mattia Croci-Torti, giovedì in conferenza stampa, aveva parlato di una trappola nella quel non bisognava cadere. E a fine match il tecnico mo-mo ribadisce il concetto: “Abbiamo preparato questa sfida sapendo benissimo quanto fosse difficile. Ho ripetuto più volte ai ragazzi che avremmo dovuto impiegare la testa ed avere pazienza. L’importante era non farsi travolgere nella fase iniziale e in seguito non commettere errori che sarebbero potuti costare caro. E la pazienza si è vista, dopo che già nel primo tempo con un paio di ripartenza avevamo avuto buone occasioni, nel finale quando è arrivato il gol su una situazione che avevamo preparato. Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi, tutti hanno mostrato grande attenzione interpretando bene il match. Abbiamo concesso poco e anche i nuovi, penso a Saipi e Amoura, sono stati aiutati a integrarsi al meglio. E’ anche questa la forza del nostro gruppo, si vede che c’è grande affiatamento e che l’inserimento di chi è appena arrivato risulta facilitato. La difesa ha mostrato solidità come al solito e I cambi ci hanno dato una mano decisiva: Guidotti e Lungoyi (assieme a Lavanchy che era già sul terreno) sono stati protagonisti dell’azione del gol che ci permette di passare il turno. Missione compiuta insomma e ne siamo tutti felici.”

Altri articoli

Prima Squadra
Coppa: Xamax-Lugano 0-1 1
Coppa: Xamax-Lugano 0-1
Prima Squadra
Lungoyi goleador di Coppa
Lungoyi goleador di Coppa