Bozza automatica 79

    ATALANTA E GRASSHOPPER LE REGINE DEL LUGANO WINTER CHAMPIONS TROPHY

    FC Lugano si qualifica al secondo posto.

    È il Grasshopper ad aggiudicarsi l’edizione 2019 del Lugano Winter Champions Trophy categoria Under 13.
    Gli zurighesi vincono di misura contro un meraviglioso FC Lugano, giocando una fantastica finale, con il risultato in bilico fino all’ultimo secondo.

    Dietro le due finaliste si piazza la vera rivelazione del torneo, con l’età media più bassa di tutta la categoria la squadra belga del FC Mouscron ha guadagnato applausi e complimenti da tutto il pubblico. Dietro i Belgi si qualifica al quarto posto un’ottima Atalanta davanti al FC Lugano White, che supera ai calci di rigore i ragazzi dell’FTC Locarnese.

    Nel torneo Under 11 è ancora l’Atalanta a mettere le mani sul primo posto aggiudicandosi tre delle quattro categorie in gara in questo Lugano Winter Champions Trophy 2019, dimostrando ancora una volta, se fosse necessario, che il settore giovanile bergamasco è uno dei migliori in Europa. A farne le spese un ottimo Grasshopper che fino alla fine ha conteso il titolo alla squadra italiana.

    Dal terzo al sesto posto è un affare tutto Ticinese con i bianconeri del FC Lugano Black a guadagnarsi il podio dopo aver superato la formazione del FTC Progetto Gianni per 3-1, mentre FC Lugano White e AC Bellinzona hanno dato vita ad una fantastica partita terminata a favore dei luganesi.

    Lennox Kutshon del Grasshopper è stato premiato miglior portiere della categoria Under 11, mentre per la categoria Under 13 il premio è andato a Giorgio Amber del FTC Locarnese.

    Miglior giocatore della categoria Under 11 è stato Diego Mapelli dell’Atalanta mentre per gli Under 13 il premio se lo è aggiudicato Salvatore Morando del FC Mouscron.

    Sono intervenuti alla premiazione: il presidente del Football Club Lugano Settore Giovanile Leonid Novoselskiy, il vicepresidente Carlalberto Natale, il coordinatore Cristiano Zatta, il direttore tecnico Teodoro Palatella, il membro della commissione operativa Sig.ra Vittoria Ravi Tamborini, i segretari sportivi Simone Bordogna e Antonino Aspa e Livio Bordoli responsabile tecnico della Federazione Ticinese Calcio.

    Il Football Club Lugano Settore Giovanile ringrazia di cuore il Municipio di Cadempino per la preziosa collaborazione, tutti gli arbitri, il servizio catering 1908 e tutti quanti coloro che si sono adoperati in questi mesi per la buona riuscita del Winter Champions Trophy 2019.
    L’appuntamento è per il mese di Giugno per la quarta edizione del Lugano Champions Trophy quando arriveranno in Ticino le corazzate europee del calcio giovanile.

    Ufficio Stampa Football Club Lugano Settore Giovanile

    Visentini Gabriele

    Commenta l'articolo