fbpx
Amara eliminazione per il Lugano Femminile

Amara eliminazione per il Lugano Femminile

Amara giornata, quella di ieri, per il Lugano Femminile di mister Gerosa. Le bianconere sono state sconfitte in Coppa Svizzera dal meno quotato Rapperswil (LNB). Una sconfitta per 4–2 arrivata ai calci di rigore dopo l’1–1 dei tempi regolamentari.

La contesa si è sbloccata a sette minuti dalla fine, quando Kaufmann ha portato avanti le padroni di casa. Le ticinesi reagiscono con Diaz Ferrer su suggerimento di Gianotti all’88esimo.

Senza la giusta determinazione per completare la rimonta, il Lugano porta la contesa alla lotteria dei rigori. Rigori che terminano 3–1 per il Rapperswil e segnano l’eliminazione clamorosa del Lugano.

L’unico rigore del Lugano è stato realizzato da Bytyqi

Il Lugano fa i complimenti al Rapperswil-Jona per il passaggio del turno in coppa Svizzera

Schweizer Cup – sedicesimi di finale

Rapperswil-Jona – Lugano 4-2 d.c.r (1-1) dopo i tempi regolamentari

88′ Diaz Ferrer (Lugano)

RAPPERSWIL-JONA: Schärer, Laich, Rochaix (c), Rittman, Karrer, Klucker, Spieser (121′ Meijer), Trajkovska (106′ Benslama), Kehl, Holwerda /66′ Stoob), Kaufmann (88′ Raschle)
A DISPOSIZIONE: Flühler, Schmidin

LUGANO: Copetti, Gianotti, Muscat, Tonelli, Martinoli, Pisa, Licco (86′ Lauria), Kakampouki, Fischer (86′ Bytyqi), Diaz Ferrer, Andreoli (106′ Beretta)
A DISPOSIZIONE: Baselgia, Dieude, Castellani

Amara eliminazione per il Lugano Femminile 1

Altri articoli

Prima Squadra
Lovric fa vincere la Slovenia
Prima Squadra
Partita di Coppa anticipata alle 19