Stadio Cornaredo

Lo Stadio di Cornaredo è il cuore sportivo della Città, inaugurato nel 1951 con una partita tra il FC Lugano e il FC Chiasso vinta dai bianconeri per 7 a 0. La prima partita della nazionale Svizzera al Cornaredo, in amichevole contro l’Italia (1 a 1), si è tenuta il 25 novembre 1951 davanti a 32’500 tifosi. Sul finire degli anni novanta, visti i buoni risultati sportivi del FC Lugano (impegnato in coppe europee per alcuni anni consecutivi) e sulla spinta della costruzione di moderni stadi in altre città elvetiche in vista dei Campionati europei di calcio 2008, le autorità cittadine e la dirigenza societaria iniziarono a discutere la possibilità di ampliare, rimodernare o addirittura ricostruire completamente lo stadio. Nel 2008 il Municipio di Lugano ha nuovamente manifestato l’intenzione di potenziare e modernare l’infrastruttura. Nel 2015, a seguito della promozione in Super League, la Città di Lugano ed il FC Lugano hanno effettuato lavori necessari per rispettare gli standard di sicurezza richiesti dalla Swiss Football League e la capienza è stata conseguentemente ridotta da 10’500 a 6’330 posti.

Come arrivare

  • Da sud
    Uscita autostradale Lugano SUD, percorrere il Lungolago e continuare costeggiando il fiume Cassarate (seguire segnalazione STADIO).
  • Da nord
    Imboccare la galleria Vedeggio-Cassarate, all’uscita seguire segnalazione STADIO sino ai posteggi di Cornaredo.