Lugano U21 vittorioso sul Brunnen

In uno splendido pomeriggio di sole, con una temperatura di 24 gradi, i giovani bianconeri si sono imposti sul Brunnen per 2-1. La partita, giocata sul terreno principale di Cornaredo, era valida per il campionato di Seconda interregionale e con i tre punti conquistati i ragazzi di Cocimano si avvicinano agli avversari odierni. La prima parte della contesa ha visto il dominio del Lugano U21 che è passato con Carlo Manicone su assist di Crepaldi. Tre minuti dopo è stato il giocatore italiano d’origine brasiliana a raddoppiare con un secco tiro dai 18 metri. I bianconeri avrebbero potuto allungare ulteriormente se i tiri di Culina e Cocimano non fossero terminati di poco a lato. Culina alla mezzora ha dovuto uscire per una botta.  Anche la ripresa si è iniziata con ottime conclusioni di Crepaldi e Milosvlajevic, parata la prima e a fil di palo la seconda. Al 64′ è stato il Brunnen a segnare con un tiro da 20 metri. L’assalto finale degli ospiti non ha avuto conseguenze, anzi sono stati i ticinesi in contropiede a sfiorare il gol con il solito Crepaldi. Una vittoria importante che dà morale in vista del proseguito di una stagione che si presenta con parecchie insidie.

Formazione del Lugano U21: Muci, Fomasi (69′ Barella), Guerchadi, Kovacic, Palmieri, Milosavljevic (77′ Villa), Grilo, Culina (30’Cortez), Cocimano, Crepaldi, Manicone.

 

Condividi questo post