Bianconeri giunti a destinazione

In perfetto orario l’aereo charter partito da Milano con a bordo giocatori, staff, dirigenti e sostenitori del FC Lugano è atterrato all’aeroporto di Tel Aviv, con una  temperatura di 38 gradi. Dopo le pratiche doganali la squadra è ripartita in pullman verso il sud del paese raggiungendo l’albergo di Be’er Sheva dove alloggerà in attesa della partita di domani sera. Alle 19.30 è prevista una conferenza stampa del tecnico Tami e del capitano Sabbatini. Alle 20 i giocatori calcheranno il terreno dello stadio per un allenamento di rifinitura. Foto: Keystone/TiPress Gabriele Putzu)

Condividi questo post